News

Associazione Strutture Turistiche di Marsala

Comunicato stampa 14 Settembre 2015

Affitto seconde case per uso turistico

Sulle seconde case, date in affitto con contratto turistico, mi corre l’obbligo di chiarire alcuni aspetti , che fino a poco tempo fa abbiamo trascurato inducendoci in errore.

La normativa prevede che per soggiorni di breve periodo possono essere cedute in affitto seconde case con finalità turistiche. In questo caso è previsto un contratto ad hoc, che non prevede tutte quelle clausole dei contratti di affitto per uso abitazione.

Contrariamente a quanto succede per quest’ultimi contratti non c’è bisogno di registrazione all’Ufficio delle Entrate ed essendo stata abolita la comunicazione alla questura per la cessione del fabbricato o porzione di esso, sembrava che gli adempimenti fossero finiti. Ed invece è qui che alcuni di noi sono stati indotti in errore. Addirittura dal 05 maggio 2014, tutte le strutture ricettive, anche se non gestite in forma non imprenditoriale (e quindi anche gli appartamenti gestiti da privati o agenzie immobiliari) hanno l’obbligo entro 24 ore dall’arrivo degli ospiti di presentare alla questura la comunicazione degli alloggiati mediante invio telematico.

 

Come fare?

Bisogna ritirare il modulo presso il Commissariato per la richiesta dell’invio telematico, compilarlo e riconsegnarlo firmato al Commissariato e nel giro di qualche giorno l’utente riceverà la password e le istruzioni per l’invio. Per favorire gli utenti il modulo può essere scaricato utilizzando il seguente link:
http://www.astmarsala.it/invio-telematico-polizia/
La segnalazione alla questura è importante per far sapere alle forze dell’ ordine quale persone sono alloggiate nelle varie abitazioni sparse nel territorio ed in caso di emergenza sapere dove intervenire.
E’ chiaro che questi dati possono essere incrociati con quelli in possesso dall’Ufficio Tributi del Comune di Marsala per un più agevole recupero della tassa di soggiorno.
Ricordo pure a chi legge che il mancato invio è un reato amministrativo sanzionabile con arresto o pena pecuniaria.
Fra qualche giorno parleremo, nello specifico, della Tassa di soggiorno e delle rilevazioni statistiche.
Il Presidente
Ing. Gaspare Giacalone

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.